LAME ROSSE


– LAME ROSSE –

UN ANGOLO DI CAPPADOCIA NEL CUORE DEI SIBILLINI


PARTENZA: Fiastra (Mc)

DATI TECNICI: Km 26 – Dislivello 850 – Medio

PERIODO MIGLIORE: da maggio a ottobre


DESCRIZIONE

Un escursione alla scoperta di una meraviglia all’interno del Parco dei Sibillini.

Partiamo da Fiastra e saliamo fin quasi in vetta al Monte Fiegni.

Arrivati a quota 1200 slm seguiamo una mulattiera che si addentra nel Fosso della Regina fino
ad un’ampia radura indicata nelle carte con il nome “Sottacqua”.

Nel punto più in basso di questa radura inizia un sentiero (poco evidente) che va ad intercettare quello principale che
da Villa di Montaldo prosegue verso le Lame Rosse.
Da qui in poi il tracciato è molto evidente, taglia tutto il versante sud-est della montagna
e arriva fino alle Lame Rosse.

Dopo una sosta per ammirare le Lame Rosse, riprendiamo la marcia proseguendo verso la diga del lago di Fiastra.

Attraversata la diga, proseguiremo sull’altra sponda seguendo il facile sentiero lungolago.

Buona pedalata!!!!

VARIANTE
una versione più impegnativa tecnicamente con partenza da Villa di Montaldo vedi qui

ATTENZIONE
Le lame rosse fanno parte di un ecosistema molto fragile e delicato.
Si raccomanda di lasciare le mtb lungo il sentiero a valle e proseguire
a piedi lungo il ghiaione che conduce sotto le lame rosse.


MAP


TRACCIATO GPS

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *