MONTI AZZURRI RONDA

E che pensieri immensi,
che dolci sogni mi ispirò la vista
di quel lontano mar, quei monti azzurri,
che di qua scopro, e che varcare un giorno
io mi pensava, arcani mondi, arcana
felicità fingendo al viver mio! ”
G. Leopardi

***

L’idea c’era già da tempo, aspettava solo che tempi e soprattutto gambe fossero maturi.
Poi finalmente l’ispirazione. Così, dopo qualche sera trascorsa a documentarmi, l’idea si trasforma in quella che per molti è la  più grande conquista tecnologica del terzo millennio: il formato gpx.
Cinquemilaseicento metri di colline da scalare per raggiungere tutti e quindici borghi del comprensorio montano dei Monti Azzurri; centosettanta chilometri per scoprire un territorio meraviglioso sempre in grado di stupire ed emozionare.

20200627_211546

 

 

 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *