FIORI TRA LE MACERIE

Percorrendo antichi sentieri di montagna, dopo quasi due anni siamo saliti a Castelluccio di Norcia.
Il contrasto è forte. Da un lato la bellezza dell’altopiano, con i suoi colori e le sue forme; dall’altro le rovine delle case martoriate dal terremoto.
La natura, che è stata così spietata e violenta, sembra ora voler lasciare un segnale di pace facendo sbocciare fiori rossi anche sopra le macerie. Sembra incredibile ma ci piace immaginare che anche questo sia un timido segnale di rinascita.

Senza-titolo-1

castelluccio-14-07-2018-012

castelluccio-14-07-2018-167

castelluccio-14-07-2018-228

castelluccio-14-07-2018-251

castelluccio-14-07-2018-273

castelluccio-14-07-2018-428

castelluccio-14-07-2018-456

castelluccio-14-07-2018-524

castelluccio-14-07-2018-534

castelluccio-14-07-2018-542

 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *