RASIGLIA, DOVE IL TEMPO SI E’ FERMATO

Un bellissimo viaggio a confine tra Marche e Umbria, al di fuori dei classici circuiti di massa, in un fazzoletto di terra isolato e nascosto fatto di antichi borghi, rocche medioevali e natura ricca e selvaggia che fa ancora da padrona.

Particolarmente affascinante è Rasiglia, il borgo sull’acqua, che oggi conta appena 38 abitanti.
Le acque della sorgente a monte del paese scorrono attraverso opere di canalizzazione e creano un intreccio d’invasi e cascatelle all’interno nel borgo. Fin dai tempi più remoti, la grande abbondanza d’acqua  fu sfruttata per sviluppare l’economia e determinò il formarsi di numerosi opifici: gualchiere, mulini a grano, lanifici e tintorie che eseguivano la lavorazione di stoffe pregiate.

COLFIORITO, 17/06/2017

ROCCAFRANCA-17-06-2017-022

ROCCAFRANCA-17-06-2017-063

ROCCAFRANCA-17-06-2017-239

ROCCAFRANCA-17-06-2017-164

ROCCAFRANCA-17-06-2017-227

ROCCAFRANCA-17-06-2017-271

ROCCAFRANCA-17-06-2017-216

ROCCAFRANCA-17-06-2017-136

ROCCAFRANCA-17-06-2017-315

SERRIPOLA-18-06-2017-052

SERRIPOLA-18-06-2017-086

ROCCAFRANCA-17-06-2017-375

ROCCAFRANCA-17-06-2017-379

ROCCAFRANCA-17-06-2017-387

ROCCAFRANCA-17-06-2017-411

ROCCAFRANCA-17-06-2017-449ROCCAFRANCA-17-06-2017-501

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *