MARCHE TRAIL 2019, si è conclusa con un grande successo la seconda edizione

Si è conclusa da pochi giorni la seconda edizione del Marche Trail, il primo evento di cicloturismo unsupported nelle Marche.
Quasi 200 i cicloviaggiatori protagonisti di questa avventura, provenienti da tutta Italia e molti dall’estero. Sempre più alta anche la presenza al femminile, migliori interpreti di un territorio tutto da scoprire.

Un percorso caratterizzato dalle “dolci” colline, partito dal mare fino ad arrivare alla porta d’ingresso dei Monti Sibillini, lungo armoniose strade bianche molto apprezzate e con pochissimo asfalto.

Una traccia che ha guidato i partecipanti toccando 40 comuni, attraversando borghi , riserve e parchi, con una forte partecipazione da parte del territorio, di associazioni locali e degli stessi sindaci. Molto graditi l’accoglienza con prodotti tipici e i sorrisi di benvenuto generosamente offerti dai Comuni di Sarnano e Offida e dall’Associazione BikeZone di San Severino Marche. Un calore che ha permesso di vivere un viaggio autentico, creando un forte legame con i luoghi e con le persone incontrate lungo il percorso.

Il riscontro più grande, però, è venuto dai partecipanti, dai sorrisi, dalle foto, dai commenti a caldo, dagli abbracci, dal ritrovare vecchie amicizie e costruirne di nuove, dal sostegno reciproco, dall’emozione provata all’arrivo nonostante la stanchezza di un viaggio impegnativo.
Grande soddisfazione anche per le strutture ricettive che hanno seguito con molto interesse l’evento e che in molti casi hanno registrato il tutto esaurito.

Per la cronaca, primi arrivati sono Stefano Romualdi e Nicola Canzian che hanno completato l’intero percorso di 350 km (circa 7.600 mt dislivello) in appena 22 ore; Impressionante l’impresa di Laura Ceccon e Marina Bernardello che in 70 ore sono riuscite a concatenare gli itinerari del Marche Trail e del Sibillini Bikepacking per un totale di 480 km e 12.500 mt di dislivello.

A breve sul sito www.marchetrail.it e sulle relative pagine dei social network saranno disponibili le foto dell’evento.

 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *